Amministrative 2023. L’onorevole Gemmato al candidato Lotesoriere: “Governo italiano al tuo fianco quando sarai sindaco”

Durante una serata della coalizione e dei sostenitori a Santa Sabina sono stati ospitati il vice ministro alla Salute Marcello Gemmato, l’onorevole Elisabetta Gardini e il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Luigi Caroli

“Ieri sera abbiamo ospitato con grandissimo orgoglio l’onorevole Marcello Gemmato, sottosegretario al ministero della Salute del nostro Governo, l’onorevole Elisabetta Gardini vice presidente del Gruppo FDI alla Camera dei Deputati e Luigi Caroli, consigliere regionale e coordinatore provinciale di Fratelli D’Italia.

Il loro sostegno, la loro fiducia e i loro incoraggiamenti sono per noi una fonte di energia importante e una spinta ad impegnarci ancora di più in questa bella ed entusiasmante campagna elettorale che stiamo vivendo insieme” ha detto il candidato sindaco di Carovigno Francesco Lotesoriere, in occasione della serata svoltasi al ristorante fusion “Sushiro” di Torre Santa Sabina e a cui hanno presto parte candidati liste e sostenitori della coalizione.

“All’onorevole Gemmato, in particolare, dico grazie per averci dato piena disponibilità ad aiutare Carovigno dai banchi del Governo quando la nostra squadra sarà alla guida della nostra città. Il nostro impegno sarà totale per garantirci il massimo supporto nel radioso futuro che la nostra Carovigno dovrà avere senza se e senza ma.”

L’intervento dell’onorevole Marcello Gemmato

“Fratelli d’Italia sceglie i candidati migliori, Fratelli d’Italia non deroga alle conventicole dei partiti che mettono in crisi, ma va con lo sguardo dritto verso il futuro fiero del sapere che ha scelto la persona migliore che possa e deve fare il sindaco di Carovigno.

“Carovigno ha subito l’onta di avere delle amministrazioni che evidentemente non hanno rappresentato bene il popolo. Benissimo, io ti assicuro che avrai al tuo fianco il governo italiano rappresentato dal sottoscritto. C’è un rapporto straordinario con tutta la fase di governo pugliese e quindi Carovigno potrà avere ciò che gli è stato tolto negli anni: una classe dirigente di persone perbene che vogliono far crescere il proprio territorio perché Carovigno non è seconda a Ceglie, Ostuni e altri paesi del vicinato.

Leggi anche:  La passione per la politica e lo sport di Giuseppe Greco

Noi possiamo riuscire ad arrivare al ballottaggio e, secondo me, una volta arrivati, ho l’ambizione di dirvi che questo candidato diventa il sindaco di Carovigno.”

L’intervento dell’onorevole Elisabetta Gardini

“La vostra cittadina ha sofferto ed è ora che ci sia qualcuno che la rappresenti per quello che merita. Francesco Lotesoriere ha una squadra anche giovane e poi, scusate abbiamo il presidente del Consiglio di 46 anni mi sembra giusto che cominciamo ad avere una classe dirigente giovane. Facciamo spazio alle nuove generazioni che hanno voglia di impegnarsi per la propria comunità perché è orache voltiate pagina e cominciate a dare alla città e alla vostra comunità quelle opportunità che vi sono state negate e, forse, rubate” ha detto l’onorevole Elisabetta Gardini, vice presidente del Gruppo Fratelli d’Italia alla Camera dei Deputati.