Pubblicità

Riportiamo di seguito la smentita del Consigliere Leoci (Con) a seguito del servizio del tg Norba 24 del 10 aprile.

“Il mio? Un incontro di conoscenza e presentazione del progetto Bandiera Lilla, il resto solo strumentalizzazioni”.
Lo precisa il consigliere regionale del gruppo Con Emiliano, a seguito del servizio di Francesco Iato del 10 aprile su TG Norba 24.
Lo scorso mercoledì 7 aprile il consigliere Leoci ha incontrato il Sindaco De Caro per conoscerlo personalmente per la prima volta e presentare il progetto Bandiera Lilla insieme al suo ambasciatore per la Puglia, Marco Carani. Presenti anche i consiglieri Tutolo e Paolicelli.
“Mi sembra assurdo strumentalizzare un incontro conoscitivo, siamo solo all’ inizio della legislatura e tante sono le cose da portare avanti e i problemi da risolvere. Sono stato eletto nella lista del Presidente Emiliano e non vedo altri orizzonti in lontananza. Michele Emiliano è il mio Presidente e il punto di riferimento per la provincia di Brindisi. Non capisco le motivazioni politiche alla base di questo incontro e mi sembra assurdo che la grande vittoria di soli sei mesi sia già finita nel dimenticatoio”.

Onde evitare ulteriori strumentalizzazioni Leoci precisa che il suo incontro con il Sindaco De Caro, in quanto anche Presidente dell’ANCI, è stato preliminare alla presentazione del progetto Bandiera Lilla, per cui il consigliere ha presentato una mozione insieme al collega Mennea.

La mozione è infatti finalizzata all’adesione della Regione Puglia al riconoscimento nazionale Bandiera Lilla in tema di inclusione dei diversamente abili e del relativo abbattimento delle barriere architettoniche a scopo turistico.
Nessun discorso di adesione a un eventuale gruppo consiliare a sostegno del sindaco Decaro alla Regione Puglia è stato fatto in tale sede alla mia presenza. Da parte mia nessun coinvolgimento in eventuali manovre di accerchiamento al presidente Emiliano, per cui nutro rispetto e stima.
Il Consigliere
Alessandro Leoci