Pubblicità

Incidente stradale sulla Carovigno – San Vito. Perde la vita giovanissimo ciclista in contrada Colacurto in agro della Città della Nzegna.

Tragedia sulla strada provinciale che collega San Vito dei Normanni a Carovigno. Un bambino di 13 anni residente a Carovigno ha perso la vita dopo essere stato investito da un’auto una Megane giudata da un giovane ostunese, mentre procedeva in sella alla sua bici. E’ accaduto intorno alle ore 18:30 di oggi (martedì 15 giugno) in contrada Colacurto, nell’agro di Carovigno, nei pressi del centro di accoglienza Carbrun.

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, sia il bambino che l’auto, condotta da un 40enne di Ostuni, procedevano verso Carovigno. L’automobilista, per cause da accertare, avrebbe tamponato la bici. A seguito dell’urto, il minorenne ha sbattuto prima sul cofano e poi sul parabrezza. Infine è stato sbalzato sull’asfalto. Il piccolo, privo di sensi, è stato soccorso dagli operatori del 118. Dopo vari tentativi di rianimazione è stato caricato a bordo dell’ambulanza e trasportato presso l’ospedale Perrino, dove è stato constatato il decesso.

I carabinieri della stazione di Carovigno sono al lavoro per ricostruire la dinamica del sinistro. Il veicolo è stato posto sotto sequestro. L’automobilista è stato sottoposto ad accertamenti alcolemici e tossicologici.

Seguono aggiornamenti