Un’auto piombata a forte velocità nella zona pedonale. Poi il conducente che si dà alla fuga, una colluttazione e scene di caos.

Si è sfiorata la tragedia nella tarda serata di ieri (lunedì 15 agosto) nel centro storico di Carovigno. A movimentare la serata ferragostana è stato un uomo a bordo di una Volkswagen Golf che intorno alle ore 23.30 è andato a sbattere contro dei gradoni che delimitano la piazza, gremita di persone.

Subito dopo è sceso dall’abitacolo e ha tentato di dileguarsi per le vie limitrofe. Il titolare di un bar avrebbe quindi tentato di fermarlo. Ne è scaturita una colluttazione al termine della quale l’automobilista è riuscito a far perdere le proprie tracce. Nel frattempo la confusione regnava sovrana in piazza, dove alcune persone hanno avuto attacchi di panico.

Sul posto si sono recati i carabinieri del Nor della compagnia di San Vito dei Normanni, che hanno subito visionato le immagini riprese dalle telecamere della zona e hanno effettuato degli accertamenti sull’intestatario della macchina.

Si tratta di un uomo di 51 anni residente in Lombardia. L’uomo è stato rintracciato dai militari durante la notte. In stato confusionale, ha riferito che la macchina gli era stata rubata. Successivamente è stato trasportato in ospedale, dove è stato curato e sottoposto a esami su eventuale assunzione di alcool o droga.