Pubblicità

Finalmente si riparte, il Carovigno basket dopo aver espletato tutte le formalità di rito relative all’iscrizione parteciperà per la stagione 2021/22 al campionato regionale di serie C Silver pugliese.

Dopo, purtroppo, un anno di stop forzato causa Covid la dirigenza rossoblù è pronta a ripartire con l’entusiasmo di sempre e con la voglia di fare bene anche in una categoria difficile e impegnativa come la serie C che rappresenta il picco massimo raggiunto nella storia cestistica carovignese.

Con molto piacere si riparte per il quinto anno di fila dalla certezza e dalla solidità della dirigenza rossoblù a cominciare dal patron Giuseppe Greco pronto a continuare un progetto vincente, solido ed entusiasmante purtroppo sospeso temporaneamente per cause di forza maggiore.

Confermata la partnership con la Brio Service S.r.l., società che si occupa di energia alternativa, di impianti elettrici e fotovoltaici che per il quinto anno di fila sarà Main sponsor del sodalizio Rossoblù e confermerà l’impegno portato avanti in queste stagioni ricche di successi e soddisfazioni.


Confermata in blocco anche la dirigenza che si è sempre impegnata con passione e dedizione alla causa fino a raggiungere lo storico traguardo della serie C, Francesco Lotti nel ruolo di D.G., Luigi Greco nel ruolo di D.S. , Giuseppe Epifani, Mattia Di Latte e Pasquale Melpignano, dirigenti onnipresenti che seguiranno con ruoli specifici la prima squadra, Vincenzo Carlucci e Annalisa Bagnulo che continueranno il loro eccellente lavoro nel centro minibasket.

Concludiamo con le parole del patron Giuseppe Greco:
“Siamo molto contenti e fiduciosi di ripartire e riprendere la nostra attività sportiva. Sono stati mesi difficili e speriamo che la ripartenza possa rappresentare un ritorno alla normalità. Ci è mancato moltissimo riempire la nostra casa, il pala Fernando Prima, e ci sono mancate moltissimo le gare domenicali e sentire tutto l’affetto dei nostri tifosi che sempre numerosissimi hanno seguito la squadra.

Il nostro progetto continua, siamo già al lavoro per costruire un roster che ci possa far divertire e che possa affrontare al meglio questo campionato che si preannuncia molto impegnativo. Sono molto fiducioso, in questi giorni inizierò a dedicarmi a coinvolgere amici, soci e sponsor per permettere al nostro progetto di continuare a crescere per il bene dello sport carovignese. Forza Carovigno!”