La strada è rimasta chiusa per diverse ore per consentire le manovre di recupero dei due corpi delle due vittime della strada, una coppia di Cavallino. Sono stati 4 i veicoli che sono stati coinvolti nel sinistro, si tratta di due tir, una Jeep e una Peugeot 3008, nella qualche viaggiavano le vittime.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, la polizia stradale, i Vigili del Fuoco del comando provinciale di Brindisi ed una squadra dell’ANAS che ha veicolato il traffico.

Il conducente della Jeep è stato estratto dall’abitacolo della vettura e trasportato al “Perrino” di Brindisi per controlli di routine, le sue condizioni non destano particolare preoccupazione, illesi invece gli autisti dei due tir.  La dinamica è al vaglio della Polizia Stradale, molto probabilmente si è verificato un primo sinistro stradale che ha interessato le due vetture e nel successivo impatto, uno dei due mezzi pesanti è andato a sbattere contro le vetture, ma nulla è confermato, saranno le indagini a chiarire l’accaduto.



Articolo precedenteArrivano le ambulanze del 118 e si va verso l’internalizzazione