Carovigno ancora un attentato, presa d’assalto la residenza estiva di un candidato

Ancora un attentato si é verificato nella Città della Nzegna a 15 giorni dalla scelta del nuovo sindaco

Incendio di natura dolosa contro l’ abitazione di un candidato al consiglio comunale di Carovigno.

Ignoti avrebbero agito di notte nei confronti della residenza estiva della famiglia di Angelo Locorotondo candidato per il centrodestra a supporto di Tonino Pagliara.

Il geometra carovignese ha denunciato l’accaduto ai carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni.

Così Carovigno ripiomba nella paura a meno di 15 giorni dal voto per eleggere il nuovo sindaco.

 

Guarda Anche
Scelti Per Te