Denunciato in stato di libertà un 29enne di origine marocchina residente a Carovigno

A Carovigno, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni hanno denunciato in stato di libertà un 29enne di origine marocchina residente a Carovigno, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di cartucce da caccia.

In particolare, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, all’interno del comodino, i militari operanti hanno rinvenuto 5 cartucce da caccia calibro 12, un involucro in cellophane contenente 2 grammi di eroina, nonché 0,4 grammi di marijuana e vario materiale utile al confezionamento, il tutto sottoposto a sequestro.

TI RACCOMANDIAMO