polizia

“Task Force” per i controlli anti covid-19:assembramenti a rischio lungo il litorale di Carovigno.

Nella tarda serata di ieri, fino alle prime luci dell’alba di questa mattina, personale della Divisione Amministrativa della Questura di Brindisi, coadiuvato da equipaggi della Polizia Locale di Carovigno, ha dato corso ad un servizio straordinario di controllo del territorio lungo il litorale della costa a nord del Capoluogo, svolgendo anche verifiche a tappeto nei confronti dei locali, affollati per l’inizio di questo fine settimana.

Il monitoraggio dei poliziotti e degli agenti della Polizia Locale ha consentito di verificare la presenza di moltissimi avventori delle strutture ricreative e di ristorazione. In particolare, il personale operante ha potuto constatare che in un bar/pub erano assembrate circa 150 persone, tutte prive di dispositivi di protezione. Una quindicina sono state identificate e sanzionate, in applicazione della attuale normativa “anti covid-19” e, al il gestore del locale è stata notificato un provvedimento di chiusura per giorni cinque.

E’ evidente che la ripresa della normalità richieda, in regime di una emergenza pandemica non ancora terminata, la collaborazione di tutti all’adozione delle misure di precauzione dettate dai protocolli di sicurezza. La finalità dei servizi predisposti dalla Questura è diretta proprio a ricondurre negli ambiti del rispetto delle regole le situazioni che possono mettere in pericolo la salute dei cittadini. Per questo, i servizi di monitoraggio e controllo saranno replicati nel corso delle prossime settimane, con quotidianità.

TI RACCOMANDIAMO