E’ stata sequestrata dagli agenti della Polizia Locale di Carovigno, una discarica abusiva in un terreno in contrada Colacurto.

In particolare, all’interno dell’area, sono stati individuati ingenti quantitativi di rifiuti di diversa natura, pericolosi e non pericolosi, per una massa complessiva di circa 1000 m3.

L’area di circa 400mq è stata subito sttoposto a sequestro preventivo successivamente convalidato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi.

Le indagini successive, hanno consentito di accertare una vera e propria trasformazione di fatto dell’area in deposito e ricettacolo di rifiuti, per effetto di una condotta ripetuta nel tempo.

TI RACCOMANDIAMO