#SaveCarovigno: via i rifiuti dalle spiagge

I volontari richiedenti protezione internazionale del Centro Accoglienza Straordinaria di Carovigno, incontreranno famiglie e bambini per dedicarsi alla raccolta dei rifiuti presenti nelle aree naturali

Pubblicità ElettoraleBanner_Elettorale_300x250_Lanzilotti
CONTENUTO SPONSORIZZATO

Domenica 11 marzo avrà luogo la 4^ giornata di #SaveCarovigno. I volontari richiedenti protezione internazionale del Centro Accoglienza Straordinaria di Carovigno, incontreranno famiglie e bambini per dedicarsi alla raccolta dei rifiuti presenti nelle aree naturali delle spiagge pugliesi: appuntamento alle h. 9.30 a Specchiolla, Lido Sabbia d’Oro.

L’iniziativa, che ha ricevuto l’adesione della Prefettura–Ufficio Territoriale del Governo di Brindisi e il contributo del Comune di Carovigno, si propone da una parte la valorizzazione del territorio comunale attraverso la cura del “bene pubblico”, dall’altra la promozione di un percorso di inclusione e inserimento sociale attraverso l’impegno civico e volontario dei cittadini e dei richiedenti protezione internazionale ospitati nel centro di accoglienza straordinaria di Carovigno.

#SaveCarovigno è promossa da diverse organizzazioni del terzo settore quali WWF, Legambiente, PeopleTakeCare, Acuarinto, Buon Senso, Comitato Nazionale per la Salvaguardia di Torre Guaceto, Asd Ecolservizi Runners Carovigno e si ripeterà ogni seconda domenica del mese fino a maggio 2018.

Guarda Anche