Il Consorzio di Gestione di Torre Guaceto ringrazia le Autorità per l’attività svolta

Il Consorzio di Gestione di Torre Guaceto esprime la propria gratitudine agli uomini del Nucleo operativo di polizia ambientale della Guardia costiera di Brindisi.

CONTENUTO SPONSORIZZATO

Il Consorzio di Gestione di Torre Guaceto esprime la propria gratitudine agli uomini del Nucleo operativo di polizia ambientale della Guardia costiera di Brindisi che hanno eseguito un intervento per porre fine ad alcuni presunti illeciti compiuti da un imprenditore agricolo sul fronte sud della Riserva.

“Ringrazio la Capitaneria di porto per l’ottimo lavoro svolto a tutela della natura e di tutti noi – ha dichiarato il presidente dell’ente, Mario Tafaro – nel deprecare tali comportamenti illegali, il Consorzio confida nell’azione che Magistratura riterrà di porre in essere, dichiarando sin da ora la propria disponibilità a costituirsi parte civile ove ne ricorrano i presupposti. L’ente valuterà se ci siano o meno gli estremi per avviare una immediata azione di risarcimento danni”.

Il Consorzio di Gestione della Riserva svolge attenta attività di monitoraggio dell’intera area protetta e numerosi sono i risultati ottenuti negli anni nell’ambito del contrasto agli illeciti grazie alla stretta collaborazione che intercorre tra l’ente e le Autorità. L’auspicio è quello di un crescente e sempre più fruttuoso controllo dell’area protetta.

Guarda Anche
Scelti Per Te