Specchiolla: a estate inoltrata, porticciolo ancora invaso dalle erbacce

Pubblicità ElettoraleBanner_Elettorale_300x250_Lanzilotti

I residenti: “Ora c’è una nuova amministrazione comunale, a Carovigno, e la gente si aspetta che il problema venga prontamente risolto, dato che il Comune ha ottenuto la Bandiera Blu”.

CONTENUTO SPONSORIZZATO

Siamo in estate inoltrata, ma il cuore simbolico della borgata costiera di Specchiolla, il porticciolo, è ancora invaso dalla sterpaglia che il Comune di Carovigno non ha provveduto a fare falciare. Non è un bello spettacolo. Lo scorso anno, alla fine, la situazione fu risolta da un gruppo di villeggianti.

Una squadra di residienti e turisti ripulì l’area impegnadosi in prima persona nel taglio della vegetazione secca (che pertanto poteva e può anche facilmente andare a fuoco). I volontari furono persino oggetto di critiche da parte dell’allora assessore all’Ambiente della giunta di centrodestra.

Ora c’è una nuova amministrazione comunale, a Carovigno, e la gente si aspetta che il problema venga prontamente risolto, dato che il Comune ha ottenuto la Bandiera Blu. Inoltre, da più parti viene segnalata la presenza di grossi ratti soprattutto attorno alle abitazioni nella prima parte del lungomare, pertanto urgono anche interventi adeguati da parte di una impresa specializzata.

Guarda Anche
Scelti Per Te