Il presidente di Torre Guaceto incontra il sindaco di Carovigno

Si è svolto nella mattinata odierna il primo incontro tra il presidente del Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, Mario Tafaro, ed il sindaco di Carovigno, Massimo Lanzilotti.

CONTENUTO SPONSORIZZATO

La riunione, alla quale ha partecipato anche l’assessore all’Urbanistica, Toni Camporeale, si è svolta in un clima di estrema cordialità. Vari gli argomenti trattati nel corso dell’incontro, a conclusione del quale le parti hanno stabilito di intensificare la collaborazione tra i due enti ai fini dell’elaborazione dei progetti da candidare a finanziamento, nell’ambito dell’animazione territoriale della Carta Europea per il Turismo Sostenibile di Torre Guaceto, affinché l’attività del Consorzio e la qualità del lavoro che svolge, venga promossa presso la comunità carovignese.

“Quello di oggi è stato il primo incontro con il Consorzio di Torre Guaceto – ha dichiarato Lanzilotti – La prima occasione per discutere del coinvolgimento tra i due enti. Di comune accordo con il presidente Tafaro ci auspichiamo una maggiore collaborazione e centralità del Comune di Carovigno nelle attività del Consorzio”.

Camporeale ha aggiunto: “C’è disponibilità a un confronto propositivo tra i due enti, con l’unico fine di determinare una maggiore conoscenza e tutela della Riserva di Torre Guaceto e del bene paesaggistico in generale”.
“Sono compiaciuto per il clima collaborazione che ha permeato questo incontro – ha chiuso Tafaro – prendo atto della rinnovata disponibilità dell’Amministrazione comunale ed assicuro quella dell’ente che presiedo”.

Guarda Anche
Scelti Per Te