In seguito all’azzeramento della Giunta Comunale, nella giornata odierna sono stati firmati i decreti di nomina degli assessori.

La revoca dei decreti assessorili avvenuta venerdì scorso è statadettata dalla necessità di una seria riflessione politica al fine di avviare compatti l’azione di risanamento dell’ente e proseguire nell’ attuazione del programma di governo, anche alla luce della difficile situazione economico finanziaria, come emersa dall’ultimo rendiconto approvato.

E’ noto a tutti quanto accaduto pochi giorni fa e per tutto quanto detto, scritto e discusso e per quanto di inequivocabile è stato fatto in giunta non si poteva tollerare una situazione di conflittualità tra assessori e tra forze politiche.

Ecco la mia Giunta:

Avv. Antonella Tateo (vice sindaco): turismo, cultura, spettacolo e tradizioni, marketing del territorio, istruzione e servizi all’infanzia, pari opportunità, partecipazione e cittadinanza attiva, contenzioso

Luigi Orlandini: servizi sociali, politiche giovanili, politiche del lavoro, sport, attività produttive, rapporti con le partecipate, servizi cimiteriali

Arch. Toni Camporeale: Urbanistica, P.U.G., demanio, piano delle coste, D.U.C.

Ing. Saponaro Maria Grazia: Lavori pubblici, commercio, personale, polizia municipale

Ing. Onofrio Palma: ambiente, ecologia, verde pubblico

In capo al Sindaco rimangono le seguenti deleghe: bilancio e programmazione, finanziamenti europei, tributi locali, agricoltura,

Auguro buon lavoro e buona continuazione a tutta la squadra e al nuovo vice sindaco; il mio augurio particolare alla new entry Ing. Saponaro con l’auspicio che possa dimostrare quanto prima il suo valore coadiuvata da tutto l’esecutivo e dai consiglieri comunali. Ringrazio gli assessori uscenti per il lavoro svolto. Do il bentornato all’Arch. Camporeale, professionista dalle indiscusse capacità, assessore che nel precedente mandato ha dimostrato il suo valore e la cui assenza si è fatta sentire e non poco in questo breve periodo. Attueremo il programma con cui ci siamo presentati, un programma di largo respiro che non prevede interventi a breve, ma a medio lungo termine avendo come da sempre una visione complessiva della città, fatto di programmazione e pianificazione nell’interesse di tutti i cittadini. Questa è la mia giunta, questi sono i professionisti che hanno ben in mente quali sono le linee guida che continueranno a caratterizzare l’Amministrazione fino alla fine del mandato. Il nostro obiettivo è sempre lo stesso:  quello di costruire una CAROVIGNO MIGLIORE.

TI RACCOMANDIAMO