È stato presentato nei giorni scorsi in conferenza stampa la XXII edizione dei Giochi Giovanili della Bandiera, che si svolgeranno a Carovigno nel prossimo weekend (28/29/30 giugno 2019).

Saranno più di 1500 tra ospiti ed atleti a venire nella Città della Nzegna per questo importante evento legato alla bandiera. Alla presentazione hanno partecipato il presidente dell’ente culturale Nzegna Giovanni Buongiorno, la presidente della Federazione Italiana Sbandieratori Antonella Palumbo, il sindaco di Carovigno Massimo Lanzilotti ed il presidente del consiglio comunale Francesco Leoci. L’evento gode dei patrocini di Regione Puglia, Comune di Brindisi, Comune di Carovigno e della Federazione Italiana Sbandieratori.

Il campionato si svolgerà su due location di Carovigno, la centralissima Piazza Nzegna e Piazza della Libertà. Si parte il 28 giugno 2019 con la parata degli atleti dei gruppi da Largo Castello a Piazza Nzegna dove ci sarà la cerimonia di apertura affidata alla regia di Giulio Caforio di Oria.

Il 29 giugno nelle due piazze dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 19.30 si svolgeranno le gare, alle 21.00 in piazza Nzegna si terrà il XIV Edizione del Torneo Nazionale Federale di singolo e coppia tradizionale “CRISTIAN CASULA”, giovane sbandieratore carovignese prematuramente scomparso a seguito di un incidente stradale.

Il 30 giugno dopo le ultime sfide che si svolgeranno nelle due piazze al mattino, alle 13.00 ci sarà la premiazione e la conclusione del campionato.

I particolari nel video servizio

TI RACCOMANDIAMO