Puglia, le primarie ricompattano il centrosinistra in Puglia: “Con Emiliano batteremo la destra”

Dopo il successo del governatore uscente Michele Emiliano che alle primarie del centrosinistra in Puglia ha incassato ieri il 70,4% dei consensi con 56.773 voti, i suoi tre sfidanti – l’ex europarlamentare del Pd Elena Gentile, il consigliere regionale del Partito democratico, Fabiano Amati e il sociologo Leo Palmisano (indipendente) – sono “pronti a lavorare tutti insieme” in vista delle regionali in primavera “al fine di contrastare la destra”.

Nel comune di Carovigno si attesta il governatore uscente, sono stati infatti 654 i votanti. Michele Emiliano ha ottenuto 382 preferenze, Fabiano Amati 151, Elena Gentile 106, e Leonardo Palmisano 15. Soddisfazione è stata espressa dagli amministratori del Comune della Nzegna, “Siamo contenti che anche Carovigno, per la prima volta abbia risposto bene alla nostra chiamata visto che l’affluenza al seggio è stata molto alta – sostiene il sindaco Lanzilotti – adesso sosterremo tutt’insieme convintamente il candidato alle prossime regionali Michele Emiliano”.

TI RACCOMANDIAMO