Si tratta del giovane 33enne con patologie pregresse, primo contagiato della città di Carovigno e di un 83enne.

Ancora una notizia negativa si registra nel comune di Carovigno nelle ultime ore. Da quanto appreso e confermato dal primo cittadino Massimo Lanzilotti, nella Città della Nzegna è stato accertata la quinta vittima per coronavirus. Si tratta del giovane 33enne con patologie pregresse, primo contagiato della città di Carovigno.

Il giovane prima di essere trasferito nel reparto di terapia intensiva del Perrino di Brindisi, dov’è deceduto oggi, era giunto all’ospedale civile di Ostuni con crisi respiratorie, da li furono contagiati un pneumologo ed un medico del Pronto Soccorso.

Intanto nella notte a Carovigno è venuto a mancare un cittadino 83enne parente di uno dei primi contagiati L’uomo dopo il decesso è stato sottoposto a tampone, ma è deceduto da qunato appreso per crisi respiratoria.

Nella città della Nzegna le vittime per coronavirus salgono a sei, i contagiati a 21.

TI RACCOMANDIAMO