I Carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio.

A Carovigno, i Carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni, a conclusione di un servizio straordinario di controllo del territorio, hanno:

– denunciato in stato di libertà:

. un 40enne del luogo, per contrabbando di tabacchi lavorati esteri. Nel corso di una perquisizione domiciliare, i militari operanti hanno rinvenuto 243 pacchetti di Tabacchi Lavorati Esteri (sprovvisti del sigillo del monopolio di stato), occultati all’interno di un tavolo della cucina. Le sigarette sono state sottoposte a sequestro. Nel medesimo contesto, l’uomo si trovava in compagnia di un 30enne del luogo, sorvegliato speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di Carovigno, il quale, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 8,9 grammi di hashish, occultati negli slip e pertanto è stato segnalato al Tribunale di Sorveglianza per le inottemperanze alla sorveglianza speciale;

. un 20enne di Mesagne, il quale, controllato alla guida di un’autovettura e sottoposto ad accertamenti tossicologici presso l’Ospedale di Brindisi, è risultato positivo ai cannabinoidi; la patente di guida è stata ritirata;

– segnalato all’Autorità Amministrativa un 19enne di Mesagne, poiché nel corso di una perquisizione personale e veicolare in qualità di passeggero a bordo di un’autovettura, è stato trovato in possesso di un grinder contenente residui di sostanza stupefacente tipo marijuana, rinvenuto nel marsupio. Il grinder e la sostanza sono stati sottoposti a sequestro.

– rinvenuto, a seguito di rastrellamento, un autocarro Fiat Iveco 35, cassonato e telonato, occultato nei pressi di una masseria, di proprietà di un 56enne del luogo, oggetto di furto perpetrato il 12 giugno scorso. Il veicolo, marciante e in buoni condizioni, è stato riconsegnato al legittimo proprietario.

Nel complesso, i Carabinieri hanno controllato 45 veicoli, identificato 61 persone, di cui 20 di interesse operativo, effettuato 7 perquisizioni, un esercizio commerciale, elevato 10 contravvenzioni al codice della strada e ritirata una patente di guida.

TI RACCOMANDIAMO