Carovigno: violazione della normativa sulle armi, un arresto e una denuncia.

A Carovigno i Carabinieri sulla violazione della normativa sulle armi, hanno effettuato un arresto e una denuncia

Pubblicità ElettoraleBanner_Elettorale_300x250_Lanzilotti
CONTENUTO SPONSORIZZATO

I Carabinieri della Stazione di Carovigno, nel corso di specifico servizio, hanno:

– tratto in arresto un 64enne del luogo, per illecita detenzione di armi comuni da sparo, poiché aveva omesso di denunciare la detenzione di tre fucili da caccia, appartenuti a un congiunto. Le armi sono state sottoposte a sequestro;

– deferito in stato di libertà un 63enne, trovato in possesso di 50 cartucce per pistola automatica cal.7,65, illegalmente detenute. Le munizioni sono state sottoposte a sequestro.

Guarda Anche