I Carabinieri della Stazione di Carovigno, a conclusione di attività d’indagine, hanno deferito in stato di libertà, per furto aggravato, S.O. 18enne di origine nigeriana domiciliato a Carovigno.

Il giovane, nel corso della notte, previa effrazione con un grosso coltello, di una finestra in alluminio collocata al piano terra, si è introdotto all’interno di un ristorante del luogo e si è impossessato della somma contante di 105 € prelevata dal registratore di cassa. I militari sono giunti alla sua identificazione mediante l’esame delle immagini del sistema di videosorveglianza.

TI RACCOMANDIAMO