Grazie al tempestivo intervento di un vicino di casa prima e dei vigili del fuoco poi, probabilmente si è evitata una tragedia nel pomeriggio di oggi.

CONTENUTO SPONSORIZZATO Serranova: sviene mentre cucina e i fornelli restano accesi: salvato dal vicino

Grazie al tempestivo intervento di un vicino di casa prima e dei vigili del fuoco poi, probabilmente si è evitata una tragedia nel pomeriggio di oggi, martedì 14 agosto, in via Crocefisso a Serranova, marina di Carovigno: un uomo di 67 anni, G.V. mentre cucinava è svenuto lasciando, quindi, la pentola sui fornelli accesi.

Un uomo che abita al piano superiore vedendo fumo denso uscire dall’abitazione si è introdotto in casa dopo aver rotto il vetro di una finestra mettendo in salvo il 67enne. I vigili del fuoco hanno fatto il resto, spegnendo l’incendio che si era propagato nel resto della stanza e mettendo in sicurezza l’abitazione. Il malcapitato è stato affidato ai sanitari del 118 che lo hanno portato al Pronto soccorso dell’ospedale Perrino di Brindisi. Sul posto anche i carabinieri.

TI RACCOMANDIAMO