È un ragazzo di soli 21 anni il giovane di origine carovignese che la notte scorsa ha cercato di farla finita buttandosi dal balcone del secondo piano di un appartamento di via Ravenna.

CONTENUTO SPONSORIZZATO

Ha soli 21 anni lo studente universitario originario di Carovigno che questa notte aveva deciso di suicidarsi lanciandosi dal balcone del suo appartamento in via Ravenna all’angolo con via Firenze a Pescara.

A salvarlo è stato il cofano di una Fiat 500X sul quale è caduto prima di finire sull’asfalto al centro della carreggiata stradale. A lanciare l’allarme e richiedere i soccorsi sono stati i suoi coinquilini. Qualche minuto dopo sul posto sono giunti i soccorritori del 118 e gli agenti della Squadra Volante della polizia.

Il 21enne è stato trasportato in ospedale dove è stato ricoverato nel reparto di Ortopedia con una prognosi di 40 giorni. Il giovane, che aveva anche lasciato un biglietto, ha spiegato ai poliziotti di volerla fare finita per questioni sentimentali.

fonte IL PESCARA

 

 

TI RACCOMANDIAMO