Carovigno: un uomo sorpreso all’interno di giardino di una abitazione privata, opponeva resistenza ai Carabinieri intervenuti, arrestato.

I Carabinieri della Stazione di Carovigno, unitamente a personale del N.O.R.M. della Compagnia di San Vito dei Normanni, hanno tratto in arresto, per violazione di domicilio e resistenza a Pubblico Ufficiale, un 20enne di origine Francese, senza fissa dimora.

I militari sono intervenuti a seguito di una richiesta della Centrale Operativa, dove era stato segnalato da una donna, un giovane all’interno del proprio giardino privato. I militari operanti, arrivati tempestivamente presso l’abitazione della richiedente, hanno condotto il giovane presso la Stazione di Carovigno, e nel corso degli accertamenti, lo stesso opponeva resistenza colpendo i militari intervenuti con testate, calci e pugni.

Il giovane, tratto in arresto per il reato di violazione di domicilio e resistenza a pubblico ufficiale, dopo le formalità di rito, è stato posto in libertà, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

 

Scelti Per Te
Guarda Anche