Grave incidente nella serata di oggi, sabato 12 gennaio, in via Foggia a Carovigno. Tre feriti il bilancio del sinistro.

E’ di tre feriti, tra cui un minore, il bilancio di un incidente che si è verificato in pieno centro a Carovigno nel tardo pomeriggio di ieri, in via Foggia. Sul posto mezzi del 118, polizia locale e carabinieri.

Un ferito è stato trasferito d’urgenza in codice rosso al “Perrino” di Brindisi. Secondo una prima ricostruzione al vaglio degli inquirenti, il conducente dell’auto, una Alfa 147, con a bordo altri 2 giovani, avrebbe perso il controllo del mezzo andando ad impattare violentemente contro un palo dell’illuminazione pubblica, ed almeno altri due veicoli in sosta.

I detriti sarebbero volati anche raggiungendo le attività commerciali presenti nell’area. Per l’urto con l’impianto dell’illuminazione pubblica sarebbe saltata anche la corrente elettrica. In via Foggia sono giunti anche tecnici dell’Enel per ripristinare il servizio.

Sul luogo dell’incidente le forze dell’ordine hanno dovuto chiudere la traffico la strada in entrambi i sensi di marcia, con la viabilità dirottata su vie interne, per acquisire gli elementi utili all’indagine. Spetterà ai vigili urbani ricostruire l’intera dinamica del sinistro ed accertare quali cause siano state determinanti nella perdita del controllo del mezzo: il violento urto ha sbalzato fuori dalla vettura due degli occupanti.

Immediata è stata la richiesta di soccorso, con i tre mezzi del 118 giunti nel centro cittadino per prestare soccorso ai feriti. Il più grave dei tre è stato trasferito nell’ospedale del capoluogo adriatico, dove per l’intera serata di ieri sono stati eseguiti approfonditi accertamenti per valutare la gravità delle ferite riportate durante l’incidente.

TI RACCOMANDIAMO