Carovigno. 26enne del luogo deve espiare un residuo di pena per il reato di ricettazione, arrestato.

I Carabinieri della Stazione di Carovigno hanno tratto in arresto in esecuzione all’ordine di esecuzione pena emesso il 21 marzo 2019 dalla Procura della Repubblica di Brindisi S. A. 26enne del luogo. Il giovane deve espiare la pena residua di 3 mesi di reclusione per il reato di ricettazione.

Il fatto avvenuto in Mesagne, risale all’anno 2015, e concerne il furto di un telefono cellulare perpetrato dal 26enne all’interno del centro commerciale Auchan. Espletate le formalità di rito è stato condotto nella Casa Circondariale di Brindisi.

TI RACCOMANDIAMO