Carabinieri N.A.S. – Immediatamente esecutiva l’ordinanza di sospensione emessa dall’ASL, relativa all’attività di deposito di mangimi per animali esercitata abusivamente senza la prescritta autorizzazione.

A Carovigno, i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Taranto, a seguito di ispezione, hanno accertato che un deposito di mangimi per animali era stato attivato senza la prescritta registrazione all’autorità amministrativa.

Inoltre, i locali erano sporchi e privi di efficaci programmi di controllo dei parassiti, le finestre non assicuravano una buona tenuta/chiusura, i soffitti e le pareti erano sporchi e impolverati ed invasi da ragnatele e polvere diffusa.

Nella circostanza, il medico veterinario dell’ASL presente ha emesso contestuale ordinanza di sospensione immediatamente esecutiva dell’attività abusivamente esercitata.

Il valore della struttura ammonta a circa 200.000€.

TI RACCOMANDIAMO