I Carabinieri hanno tratto in arresto W.Y., 38enne di origine eritrea residente a Carovigno, per resistenza a pubblico ufficiale.

A Carovigno, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni, a conclusione degli accertamenti, hanno tratto in arresto W.Y., 38enne di origine eritrea residente a Carovigno, per resistenza a pubblico ufficiale.

In particolare, nella tarda serata di ieri, a seguito di segnalazione pervenuta al 112 relativa alla presenza a piedi di una persona sospetta che si aggirava tra le case di campagna di Carovigno, i militari operanti si sono recati sul posto e hanno iniziato una perlustrazione.

Rintracciato l’uomo in contrada Cento Pezze, hanno tentato di identificarlo ma quest’ultimo, armato di bastone, ha strattonato per il maglione uno dei militari, tentando di colpirlo. L’arrestato, concluse le formalità di rito, è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

TI RACCOMANDIAMO