Carovigno. Deve espiare 2 anni, mesi 8 e gg. 26 di reclusione per rapina e lesioni personali aggravate, arrestata.

I Carabinieri della Stazione di Carovigno hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Foggia, nei confronti di Boboc M M., nomade 21enne, senza fissa dimora, censurata per falso e reati contro il patrimonio, controllata mentre girovagava in quel comune.

La donna deve espiare la pena di anni 2, mesi 8 e gg. 26 di reclusione, per rapina e lesioni personali aggravate, commessi a Foggia in data 1° aprile 2019 con una complice, nei confronti di un anziano che hanno picchiato e derubato.

L’arrestata è stata tradotta presso la Casa Circondariale di Lecce.

TI RACCOMANDIAMO