Carovigno: Servizio straordinario di controllo del territorio. Due persone denunciate e tre segnalate all’autorità amministrativa.

A Carovigno, i Carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni, a conclusione di un servizio straordinario di controllo del territorio, disposto dal Comando Provinciale di Brindisi, hanno denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebrezza alcolica:

– un 29enne di Ceglie Messapica, poiché a seguito di sinistro stradale è stato sorpreso alla guida della propria autovettura in stato di alterazione psicofisica. L’uomo sottoposto ad accertamenti mediante etilometro in dotazione è risultato avere un tasso alcolemico di 1,44 g/l. Patente di guida ritirata e veicolo sottoposto a sequestro;

– un 56enne di Latiano, poiché a seguito di un controllo alla circolazione stradale è stato sorpreso alla guida della sua motocicletta in stato di alterazione psicofisica. Infatti sottoposto ad accertamenti mediante l’etilometro è risultato avere un tasso alcolemico di 1,15g/l. Patente di guida ritirata.

Nel medesimo contesto, sono stati segnalati all’Autorità Amministrativa:

– un 20enne di Bari, trovato in possesso, a seguito di perquisizione personale, di 1,5 grammi di marijuana che occultava all’interno di uno zaino;

– un 23enne di Carovigno, trovato in possesso, nel corso di una perquisizione personale e veicolare, di 0,5 grammi di hashish che occultava all’interno di un marsupio. Patente di guida ritirata;

– un 23enne di Mesagne, trovato in possesso, a seguito di perquisizione personale, di 0,3 grammi di marijuana che occultava in un marsupio e negli slip;

Tutta la sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro.

Nel complesso, i Carabinieri hanno controllato 78 veicoli, identificato 84 persone, di cui 12 di interesse operativo, effettuato 16 perquisizioni, elevato 9 contravvenzioni al codice della strada.

TI RACCOMANDIAMO