Carovigno. Ruba l’energia elettrica, arrestato dai Carabinieri di Mesagne.

A Carovigno, i Carabinieri della Stazione di Mesagne hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 54enne di Carovigno, per furto aggravato.

In particolare, in seguito a un mirato controllo svolto con il personale dell’Enel, i militari operanti hanno riscontrato l’allaccio diretto e abusivo alla linea elettrica dell’abitazione, per un consumo stimato complessivo di 210.000 kwh e un danno quantificato in circa 50.000,00 euro.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, concluse le formalità di rito, l’arrestato è stato rimesso in libertà.

TI RACCOMANDIAMO