Festa della Madonna di Belvedere. Qui il ricco programma dei festeggiamenti

Martedì 3 aprile 2018 alle 10.30 Santa Messa presso chiesa Madre e Processione, segue la Battitura della Nzgna in Piazza Nzegna (diretta live su CarovignoNotizie.net)

CONTENUTO SPONSORIZZATO

La “Nzegna”, tradizione popolare e religiosa legata al culto della Madonna SS.Maria di Belvedere, la cui immagine è posta all’interno della cripta di natura basiliana sull’omonimo colle, trae origine dalla leggenda di un Signore di Conversano che gravemente ammalato, gli venne in sogno “una Matrona vestita di stelle” che lo invitava, per la sua guarigione, a recarsi a Carovigno nella contrada di Belvedere a rinvenire la sua immagine dipinta nella grotta. Dopo una lunga ricerca un mandriano, cercando una giovenca smarrita la ritrovava “in ginocchioni” all’interno di questa grotta, di fronte al dipinto della Madonna. Preso da tanta emozione e da immensa gioia attirò l’attenzione dei contadini vicini, legando un fazzoletto colorato al proprio bastone e cominciò a lanciarlo in aria.

https://www.facebook.com/carovignonotizieofficial/videos/2032619886986132/ 

In verità il dipinto della Madonna di Belvedere, di origine bizantina, , da notizie storiche dei concittadini On.le S.Morelli e del dott.Vincenzo Andriani, è stato realizzato da seguaci del culto del cristianesimo, che per contrasti religiosi, a seguito di Editto del 726 d.c., dell’imperatore d’oriente Leone Isaurico Iconoclasta, con il quale si vietava il culto delle immagini sacre, erano costretti a rifugiarsi in cripte e luoghi nascosti.

La bandiera della “Nzegna”, definita dal Prof. Rosario Jurlaro “insegna mariana”, di forma quadrata con disegni a triangolo o montetti di vari colori, sulla cornice, ed, al centro della stessa, la rosa mistica, richiamano il simbolo mariano bizantino associato all’immagine della Vergine.

La tradizione vuole che annualmente il battimento della “Nzegna”, in onore della Vergine S. Maria di Belvedere, venga riproposto, durante lo svolgimento della Processione, da generazione in generazione ad opera della famiglia Carlucci (dei Mamma Mamma) di Carovigno, il lunedì di Pasqua in Largo Machiavelli, il Martedì in Piazza Municipio ed, il primo sabato successivo dopo la Pasqua, al Santuario di Belvedere a pochi chilometri di distanza da Carovigno.

Gli appuntamenti del 2018:
Luenedì 2 aprile 2018 alle 10.30 Santa Messa presso chiesa Madre e Processione, segue la Battitura della Nzgna in Largo Macchiavelli

Martedì 3 aprile 2018 alle 10.30 Santa Messa presso chiesa Madre e Processione, segue la Battitura della Nzgna in Piazza Nzegna (diretta live su CarovignoNotizie.net), alle 18.00 Santa Messa, processione a seguire lo spettacolo pirotecnico.

Sabato 7 aprile alle 12.00 Battitura della Nzegna Santuario Madonna di Belvedere.

Guarda Anche
Scelti Per Te