Attesi Nicola Piovani e Boosta dei Subsonica. Giovanni Marangi: «Abbiamo scelto uno dei luoghi più belli di Puglia destinato a diventare protagonista del rinnovamento culturale pugliese».

Il Castello Dentice di Frasso, a Carovigno (Br), diventa principale luogo di riferimento del festival itinerante Piano Lab dedicato al mondo degli ottantotto tasti che, nel mese di agosto, ospita per due «special event» il tastierista dei Subsonica, Davide «Boosta» Dileo, e il Premio Oscar Nicola Piovani, appuntamenti di prestigio in un cartellone di sei concerti.

Il maltempo dei giorni scorsi ha costretto La Ghironda, l’associazione che organizza la manifestazione con l’amministrazione comunale, a rimescolare le carte, per cui si parte lunedì 10 agosto (ingresso libero) con Mark Baldwin Harris, il tastierista e produttore americano, ma ormai italiano d’adozione, che oltre ad aver militato in Napoli Centrale con James Senese ha collaborato con Pino Daniele, Fabrizio De André e molti altri big della musica leggera italiana.

«L’edizione 2020 di Piano Lab, realizzata in collaborazione con il Fai scuole Italia, è dedicata alla Bellezza e ai luoghi che la rappresentano, e tra questi – dice il presidente della Ghironda, Giovanni Marangi – c’è lo splendido Castello Dentice di Frasso, tra i punti di forza di un territorio che sul piano dell’accoglienza e dello “slow tourism” è destinato a primeggiare nei prossimi anni. In questo maniero dalla straordinaria architettura celebriamo il pianoforte, principe degli strumenti, al centro di una manifestazione nella quale la magia della musica si sposa con la partecipazione meravigliata in uno dei luoghi più belli di Puglia che, scommettiamo, diventerà tra i grandi protagonisti di un rinnovamento umano ed emotivo».

Il 18 agosto riflettori su Gianni Conte, cantante, pianista, e voce solista dell’Orchestra Italiana di Renzo Arbore (biglietti 20 euro), mentre il 21 agosto è in calendario il primo «special event» con il Premio Oscar Nicola Piovani, di scena con il suo Trio per un viaggio attraverso le sue più celebri colonne sonore (previsto un doppio set alle 20.45 e alle 23.15, biglietti 35 euro sul circuito vivaticket).

L’altro evento di Piano Lab a Carovigno si terrà il 28 agosto con «Boosta», il quale avrebbe dovuto presentare il progetto «Boostology» il 7 agosto ma è stato fermato dalle incerte condizioni metereologiche. La performance del tastierista dei Subosnica è uno speciale «concerto passeggiato» pensato lungo i sentieri meno battuti della musica contemporanea del Novecento (biglietti 15 euro sul circuito vivaticket).

Si prosegue il 30 agosto con il recital di Roberto Esposito (ingresso libero) e si chiude il 5 settembre con Mirko Lodedo e il fortunato progetto «Vi racconto il mio piano» (ingresso gratuito).

Info pianolab.me 080.4301150

TI RACCOMANDIAMO