Consiglio Comunale Carovigno 2018

Il sindaco Lanzilotti replica all’opposizione: “Non esiste nessuna struttura pubblica in regola”.

Dopo il comunicato stampa dei consiglieri di opposizione Annicchiarico Antonella, Franceschino Vincenzo, De Biasi Francesco, Zizza Vittorio e Antonio Pagliara siamo costretti ad intervenire in quanto, come sempre accade, sono state dette una serie di inesattezze.

Noi rivendichiamo con fierezza tutti i lavori che sono stati fatti in soli 15 giorni dopo vent’anni di degrado e di abbandono dell’impianto e non ci meravigliamo minimamente se chi ha amministrato questa città negli ultimi 25 anni non conosca l’iter autorizzativo e le determinazioni da parte degli Uffici preposti, altrimenti non saremmo in queste condizioni.

Non esiste una struttura pubblica che abbia un solo documento in regola, un certificato di agibilità, un certificato di prevenzione incendi, addirittura una rete di idranti funzionante, un collaudo, una prescrizione normativa rispettata. eppure parliamo di Palazzetto dello sport, di campo sportivo, di scuole, di asili, di mense… tutti luoghi sensibili frequentati abitualmente da adulti e dai nostri figli che andrebbero chiusi tutti entro domani mattina per il bene di tutti.

Questa minoranza ha la memoria di un pesce rosso, una memoria limitata a pochi secondi, una memoria selettiva, hanno una qualche coscienza di ciò che è accaduto in precedenza, ma non sanno esattamente che cosa.

Certo, siamo perfettamente consci del fatto che in tutti questi anni non si è mai trovato il tempo per dedicarsi alla gestione della cosa pubblica, cosi come siamo molto contenti che vi siete accorti finalmente che oltre il vostro naso c’è un territorio e un tessuto economico che può beneficiare dell’azione di una amministrazione comunale.

E’ pur vero che non c’è mai limite alla vergogna ma trova sempre spazio la menzogna pur di denigrare un lavoro incessante di chi vuole riportare semplicemente alla normalità questo stato di cose.

TI RACCOMANDIAMO