I consiglieri Zizza ed Annicchiarico chiedono la convocazione della commissione comunale per approfondire quanto l’amministrazione sta facendo per il servizio di refezione scolastica.

Nella mattinata odierna i Consiglieri Comunali Antonella Annicchiarico e Vittorio Zizza, quali componenti della 9^ Commissione Consiliare, hanno depositato una richiesta urgente di convocazione della Commissione Consiliare che riguarda la mensa scolastica.

Nel documento protocollato questa mattina si legge “Questa richiesta al fine di avere chiarimenti in merito alle scelte che l’attuale Amministrazione, ha compiuto con l’approvazione della delibera n. 161 del 18/07/2019 e che riguardano la riorganizzazione del servizio di refezione scolastica.

In particolare, da quanto letto è stata prevista la chiusura di n. 2 centri cottura, il pagamento di una quota di iscrizione di € 50,00 da saldarsi entro il 12.08.2019. Da sottolineare l’aumento delle tariffe per la refezione e l’inizio del servizio mensa che partirà dal 15/11/2019.

Tali scelte hanno causato all’interno della popolazione scolastica un allarmismo e mancanza di certezze sulla riorganizzazione del servizio.

Pensiamo che sia opportuno – quantomeno – la sospensione immediata della richiesta di pagamento per l’iscrizione della somma di € 50,00 entro il 12 agosto, ciò in attesa della apertura di un tavolo di confronto con le delegazioni dei rappresentanti delle classi che usufruiranno del servizio.

TI RACCOMANDIAMO