Nella giornata di ieri si è tenuta l’assemblea consortile per l’elezione del nuovo Presidente in seguito alla fine anticipata dell’amministrazione comunale di Ceglie.

Sono stati eletti all’unanimità Giuseppe Bellanova – comune di Francavilla (Presidente) e Giovanni Barletta – comune di Villa Castelli (Vice Presidente) che resteranno in carica per 15 mesi. Dopo un’ampia e serena discussione e su proposta del sottoscritto in merito alla rotazione dei Comuni, l’Assemblea dei Soci ha quindi inteso garantire al Consorzio continuità di azione fino al compimento del triennio avviato nel gennaio 2018.

“I rappresentanti della Lega Salvini Premier della sezione locale non hanno perso tempo a strumentalizzare anche questa vicenda. Non avevo dubbi che la ricerca della poltrona era l’argomento principale di chi si è sempre occupato di questo, del resto oggi si è leghisti solo per cavalcare l’onda della destra; in verità pensavo che l’attuale coordinatore cittadino della Lega fosse ancora il coordinatore cittadino di Direzione Italia ma evidentemente qualcosa mi è sfuggito.

Sono davvero lontani quei tempi in cui si facevano le gite a Roma e il nostro territorio sempre nel dimenticatoio. Ma si fa presto a dimenticare, a fare finta che non sia accaduto nulla, come se un cambio di casacca potesse cancellare decenni di responsabilità, come se il Comune di Carovigno non fosse un ente in ginocchio, dissetato e con 9 milioni di debiti anche nei confronti dell’Ambito stesso, debiti del 2008, amministrato nei decenni scorsi come se non ci fosse un domani, senza prospettiva e nessuna programmazione. Potete stare sereni, i carovignesi vi hanno già ringraziato.”

TI RACCOMANDIAMO