Pareggio prezioso del Carovigno sul campo dell’Uggiano. Finale 2-2

Il Carovigno guadagna un punto in classifica molto salutare in un match che ha regalato molte emozioni nella seconda parte di gioco.

Il Carovigno guadagna un punto in classifica molto salutare in un match che ha regalato molte emozioni nella seconda parte di gioco. Era una trasferta difficile, mister Vignola consapevole della difficoltà schiera una formazione dando molto spazio agli under di casa rossoblù.

Primo tempo avaro di emozioni con zero tiri in porta da entrambe le parti. Ripresa più maschia con continui capovolgimenti di fronte. Al 50´ in vantaggio i padroni di casa con Setrenau abile a correggere in rete un cross da destra di Petrachi. Il pareggio arriva con con Lanzilotti Tony su punizione da 28 metri con la palla che si infila nel sette. I padroni di casa si spingono in avanti, rossoblù che rispondono con contropiedi insidiosi ad opera di Diagne Tedesco e un ottimo Giaquinto.

Rocambolesco il finale all´ultimo minuto dei quattro di recupero: Espulso Setrenau per un brutto fallo su Carruezzo, parapiglia in campo che coinvolge pure le panchine, ne subisce le conseguenze De Simone che viene espulso direttamente dalla panchina. L´Arbitro concede altri tre minuti di recupero . Al 97´ punizione da 30 metri di Alessandrì e palla nel angolo alto alla sinistra di Laghezza.

Euforia in campo con giocatori di casa che esultano, portiere compreso, che si ferma sulla lunetta della propria area di rigore. Palla al centro, Moretti da palla a Diagne che vede il portiere ancora fuori dei pali e si inventa un pallonetto beffardo da centrocampo per il 2-2 finale. Migliore in campo Omar Diagne.

Comunicato stampa ASD Carovigno Calcio

Guarda Anche
Scelti Per Te