Calcio. Il Carovigno cade a Ugento, finale 2-0 per i padroni di casa.

Partita complicata per i ragazzi di mister Vignola che hanno affrontato una squadra motivata per agguantare la salvezza matematica quanto prima.

Pubblicità ElettoraleBanner_Elettorale_300x250_Lanzilotti
CONTENUTO SPONSORIZZATO

L’ASD Carovigno Calcio esce sconfitto dal sintetico di Ugento per 2-0. Continua l’ossessione trasferta per il Carovigno che non vince fuori casa dal 19 Febbraio 2018 quando s’impose per 1-2 in quel di Racale.

Partita complicata per i ragazzi di mister Vignola che hanno affrontato una squadra motivata per agguantare la salvezza matematica quanto prima. Primo tempo noioso senza azioni salienti. È Patimo a provare a sbloccare il match, ma la sua conclusione non va a buon fine. Successivamente è una parata di Laghezza a rimandare la gioia dei padroni di casa. La prima frazione del match si disputa praticamente a centrocampo dove il Carovigno non riesce a concretizzare le azioni sul sintetico dei leccesi. La prima frazione del match termina 0-0.

Nella ripresa partono subito più determinati i padroni di casa che impegnano in più occasioni l’estremo difensore Laghezza. Al 48’ Ponzo siglando l’1-0 sblocca il match, successivamente è l’Ugento a gestire la partita dopo il gol. Nel finale ci pensa Tarsilla che in contropiede insacca il secondo gol. Termina quindi 2-0 il match tra i salentini ed il Carovigno Calcio.

Guarda Anche