Ora i rossoblù sono ultimi in classifica, a pari punti con Maglie e Lizzano. Mister Vignola obbligato a non schierare Tony Lanzillotti e Mimmo Urso si affida alla punta Tidiane.

Nel primo tempo sono più vivi gli ospiti con Patimo, Tidiane e Triarico che creano problemi dalle parti di Potenza ma non riescono a trovare la via del gol. Danese e Camposeo limitano al meglio le incursioni dei padroni di casa, che terminano il primo tempo sottotono. Termina 0-0 il primo tempo.

Nella seconda frazione di gioco cambia poco, sono sempre i rossoblù ad essere pericolosi ma senza trovare il gol che gli porterebbe alla vittoria. Il Taurisano si inizia a far vedere dalle parti di Abatematteo, ed al 75’ passa in vantaggio con Pedone che sfrutta un errore difensivo ed insacca il pallone alle spalle dell’estremo difensore brindisino. All’ 85’ il Carovigno ha l’opportunità di recuperare la partita, l’arbitro Schifone di Taranto fischia un calcio di rigore per fallo su Tidiane. È bravo Potenza a battezzare l’angolo giusto ed intercettare la sfera calciata da Dario Vignola.

Il Carovigno ora ha il secondo peggior attacco con soli tre gol realizzati. Mister Vignola ora dovrà preparare al meglio la gara casalinga di Domenica prossima, dove sfiderà il Maglie.

TAURISANO: Potenza, Moretto, Mazzeo, Preite (10’st Piccinni), Ciurlia, De Giorgi (1’st Pedone), Striano (23’st Pirretti), Palumbo, De Vito, Cortese (38’st Mele), Antonazzo (44’st Musio). ALL. Manco.

CAROVIGNO: Abatematteo, Motti (40’st Poso), Morleo, Vignola, Lanzillotti Th, Danese, Greco, Patimo, Tidiane, Triarico (17’st Cirasino), Camposeo (32’st Boscaini). ALL. Vignola.

ARBITRO: Schifone di Taranto

TI RACCOMANDIAMO