Il Carovigno Basket è lieto di annunciare la firma della guardia Felice Tamborrino.

Felice, classe 1992, è cresciuto cestisticamente nella Pallacanestro Carovigno, con la quale ha svolto tutti i campionati giovanili e con la quale ha esordito in serie D, restandoci per diverse stagioni.

L’atleta carovignese è un giocatore molto duttile, dotato di un ottimo tiro dalla distanza, ma la sua caratteristica principale è sicuramente l’aggressività che riesce ad imprimere in difesa. Un giocatore tutto anima e cuore che certamente sarà molto utile a coach Alfredo Grasso.

Di seguito vi riportiamo l’intervista a cura di Vito Fasano :
Ormai sei un veterano del Carovigno Basket, puoi descriverci brevemente cosa rappresenta il basket a Carovigno?
“Da piccolo seguivo ogni partita di pallacanestro del mio paese, mi allenavo e giocavo con i miei compagni sperando un giorno di indossare quella maglia. Ora spero che sia lo stesso per tutti i bimbi che vengono a guardare le nostre partite e che si appassionano grazie a noi a questo meraviglioso sport. Sono davvero onorato di giocare un altro anno per i colori del mio paese e di far parte di un gruppo così forte e coeso”.

Sei uno dei pochi che è gia stato allenato da coach Grasso, cosa ci puoi dire su di lui?
“Il coach è una vecchia conoscenza, ha calcato per anni il campo da gioco e sa bene cosa ci manca per migliorare. Ha le idee molto chiare, penso che con le sue direttive possiamo diventare una squadra molto difficile da affrontare, ci sarà da divertirsi”…
Cosa o chi ti ha spinto ad accettare nuovamente questa sfida e cosa vorresti consigliare ai nuovi arrivati?

“L’anno sportivo passato è stato un anno pieno di soddisfazioni, per me è stato molto facile dire si alla chiamata del D.G. Luigi Greco e del nuovo presidente Giuseppe Greco, entrambi grandi amici. Spero si respiri lo stesso clima della passata stagione , eravamo un bel gruppo e abbiamo saputo affrontare momenti davvero difficili con umiltà e spirito di sacrificio. I nuovi arrivati si sono gia ambientati, hanno potuto apprezzare la serietà della nostra società e lavorando duramente in palestra ci affiateremo sempre più raggiungendo gli obiettivi prefissati. Forza Carovigno”.

TI RACCOMANDIAMO