Il match valido per l’undicesima giornata del campionato di Promozione  vede uscire vincitori gli ospiti grazie al rigore realizzato da Di Silvestro.

Periodo non facile quello dei brindisini che non trovano la vittoria dal 16 Settembre, quando tra le mura amiche del Comunale di Carovigno, i ragazzi di mister Vignola hanno battuto il Lorenzo Mariano Scorrano per 1-0. Mister Vignola deve fare a meno di Tidiane, Motti, Tony Lanzillotti, Thomas Lanzillotti, Triarico e Vignola.

L’inizio del primo tempo trova le due squadre che si studiano e la prima occasione del match arriva al 35’ quando il signor Ancona di Taranto fischia per fallo di mano un rigore alla Deghi Calcio. Sul dischetto si presenta Di Silvestro che spiazza Abatematteo e sigla il gol ospite. I rossoblù non ci stanno e creano molteplici palle gol con Greco e Diagnè, ma l’ottimo Laghezza si supera e mantiene la porta inviolata. Urso e Danese limitano al meglio il pericolo in difesa riuscendo a fermare le azioni in contropiede sviluppate dai salentini.

Nel finale arriva l’espulsione a Camposeo, protagonista di un cattivo fallo ai danni di un avversario. Risultano inutili gli attacchi disperati nel finale di gara dei ragazzi di mister Vignola che vedono così sfumare i tre punti.

Termina 0-1 l’incontro con l’amarezza di una vittoria che manca da troppo tempo e con la rabbia di tutta la società per due rigori negati ai padroni di casa. Non sono bastati la voglia di vincere e sacrificarsi ai rossoblù che hanno disputato l’intera gara senza una vera prima punta. Nella dodicesima giornata il Carovigno andrà a far visitare all’Ostuni 1945 presso lo stadio Comunale di Ostuni.

TI RACCOMANDIAMO