Termina in pareggio la gara interna contro il Lizzano. Al Comunale di Carovigno finisce 1-1. I rossoblù rispondono al gol di Mignogna con Cirasino sei minuti dopo.

I ragazzi di mister Vignola non sfruttano pienamente la corta classifica nella zona bassa e sciupano così la possibilità di essere fuori momentaneamente dalla lotta salvezza. Dall’altra parte però un Lizzano agguerrito che deve quanto prima conquistare punti se vuole realmente agguantare la salvezza.

La gara valevole per la venticinquesima giornata non rende felici i tifosi accorsi al Comunale con un Carovigno fermo ancora in piena zona play-out, d’altra parte però un punto che fa sperare vista la classifica abbastanza corta, con la salvezza distante solo quattro lunghezze.

Il Lizzano sembra essere quello più deciso in campo e si porta subito pericoloso dalle parti di Contestabile, senza trovare però la via del gol. A sbloccare il match è il gol di Mignogna al 33’ del primo tempo. Il vantaggio ospite arriva direttamente da calcio piazzato, nulla può Contestabile sul tiro di Mignogna.

La reazioni dei padroni di casa no tarda ad arrivare ed al 39’ del primo tempo è Cirasino abile a sfruttare un cross dalla destra e siglare il definitivo 1-1. Termina 1-1 la prima frazione di gioco, con un Carovigno troppo timido nelle prime battute di gioco.

Nella ripresa il Carovigno prova a portarsi in vantaggio con Tidiane, ma la posizione dell’attaccante è oltre la linea difensiva ospite. Termina 1-1 il match con il Carovigno che ha l’obbligo di vincere le prossime partite se vuole agguantare quanto prima la matematica salvezza.

CAROVIGNO-LIZZANO 1-1

RETI: 33′ pt Mignogna (L), 39′ pt Cirasino (C)

CAROVIGNO: Contestabile, Diagne, Urso (5’ st Tidiane), Lanzillotti Th. (26’ st Lanzillotti P.), Miccoli, Camposeo, Greco, Martella, Lanzillotti Tony, Moretti (37’ st Morleo), Cirasino (41’ st Motti). All. Vignola.

LIZZANO: Monopoli, Komma, Passiatore, Cellamare, Giannetti, Baratto, Pappone, Gomez (48’ st Quaranta), Beltrame, Mignogna, Gigantiello (25′ st Galeandro). All. Palmieri.

ARBITRO: Iannella di Taranto.

TI RACCOMANDIAMO