Il Carovigno Basket è lieto di ufficializzare la riconferma del lungo ostunese Pierluigi Specchia.

Pierluigi, classe 1975, ostunese doc ma carovignese di adozione è alla terza stagione con la maglia rossoblù ed è uno dei pilastri della squadra del patron Giuseppe Greco.

Il lungo carovignese vanta un’esperienza importante avendo calcato piazze come Fasano, Ostuni e Carovigno (5 stagioni in maglia New Basket) sempre in categorie di C e D regionale. Pierluigi è un giocatore molto duttile e prestante fisicamente, fa della difesa e dei rimbalzi il suo principale marchio di fabbrica ma è dotato anche di un carisma e di un’educazione fuori dal comune, pregi che lo hanno sempre contraddistinto nella sua lunga carriera cestistica.

Di seguito riportiamo le sue prima parole dopo il rinnovo:

“Sono orgoglioso di continuare a giocare per questa maglia e per questa società assieme ad un gruppo di amici. Faccio parte di questo progetto da due anni, abbiamo vissuto due promozioni, ho visto crescere, oltre al roster da un punto di vista tecnico, il senso di appartenenza, la voglia di giocare insieme e di aiutarsi in ogni singolo giocatore, componente dello staff tecnico e della società. Siamo oramai una bellissima realtà della pallacanestro brindisina, seria, solida, sempre presente ed attenta alle esigenze di tutti. Voglio fare un ringraziamento particolare a tutti i tifosi che ci hanno fatto sentire il loro calore e supporto ovunque, non solo nel nostro palazzetto ma in tutte le trasferte fatte fino all’emozionante “finale” di Bitonto. Sono sicuro che insieme ci potremo togliere grosse soddisfazioni anche nel prossimo impegnativo campionato di serie D.”

Infine il DS Luigi Greco:

“Siamo contentissimi di aver rinnovato una grande persona come Pierluigi, uomo squadra, uomo spogliatoio e grande atleta che da tre anni contribuisce attivamente ai nostri successi. Tutta la dirigenza e lo staff tecnico hanno premuto per questa riconferma in particolar modo il patron Giuseppe Greco e il coach Gianpaolo Amatori. Sarò un altro anno emozionante, forza Carovigno!”

Uff. Stampa ASD Carovigno Basket

 

 

TI RACCOMANDIAMO