La Brio Service Carovigno subisce la prima sconfitta stagionale per mano della Mens Sana Mesagne che passa al pala “F. Prima” di Carovigno con il punteggio di 64 a 77.

Partita molto equilibrata ed intensità pazzesca messa in campo dalle due compagini che non mollano un centimetro per i primi due quarti e fanno divertire i tantissimi presenti.

Dal terzo quarto l’inerzia delle gara cambia totalmente a favore del Mesagne, anche per mano di una conduzione arbitrale “quantomeno rivedibile” (clamoroso quello successo nell’ultimo quarto dove il secondo arbitro fischia e il primo fa continuare il gioco e Mesagne mette a segno due punti facili in contropiede, praticamente a gioco fermo, ASSURDO).

L’espulsione di Menzione condiziona molto il Carovigno che le prove tutte con il cuore e con la grinta ma deve cedere il passo ad una forte e spietata Mesagne alla quale vanno fatti i complimenti per aver vinto in un campo difficile come quello carovignese.

I ragazzi di coach Amatori metabolizzata la sconfitta sono subito pronti a rialzarsi e sabato li aspetta un’altra gara difficile contro l’Assi Brindisi che esce sconfitta nel match contro l’All Star Francavilla.

Le interviste post partita

TI RACCOMANDIAMO