Un allenamento “speciale”. Nessun record da eguagliare o podio da raggiungere. Solo la passione per questo sport.

Ma anche la volontà per il 2020 di lasciare una traccia, con tutte le limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria, per una delle manifestazioni podistiche più attese nell’Alto Salento nei mesi estivi: il “Trofeo delle due Torri”, da Torre Guaceto a Torre Santa Sabina. La manifestazione agonistica, in rispetto dei protocolli da Covid-19, infatti non si svolgerà in questa estate.

Domenica, però, l’Atletica Carovigno, la società cittadina di runners presieduta da Franco Valente, ha voluto “onorare” questo appuntamento effettuando un allenamento proprio nello stesso percorso che abitualmente fino al 2019, è stato utilizzato per la gara agonistica. Stesso contesto naturale, anche all’interno della riserva protetta, domenica scorsa, ma nessun maxi raggruppamento di atleti.

E così tra i canneti e le dune di Torre Guaceto, solo i passi dei circa 40 tesserati dell’ Atletica, che rispettando le misure di distanziamento sociale e le altre norme anti-contagio, hanno comunque onorato l’evento sportivo. La società ha voluto anche realizzare una maglia celebrativa per questo allenamento speciale. Dodici chilometri percorsi “insieme ma distanti”, sfidando il caldo, ma senza nessuna ambizione di vittoria personale dei podisti dell’ Atletica Carovigno. A trionfare lo spirito di gruppo.

L’esaltazione dei veri valori dello sport, mettendo da parte ogni aspirazione di successo individualistico, lasciando spazio unicamente alla passione per la corsa.
Ed a fine allenamento a prevalere non è stata la stanchezza, ma la soddisfazione, anche per il 2020 e nonostante la Pandemia, ad essere riusciti ad onorare un percorso, custode del patrimonio storico e naturale della città di Carovigno.

Immancabile la foto ricordo finale dei podisti dell’ Atletica Carovigno. Un sigillo alla giornata con l’auspicio che per il 2021, si possa tornare a vivere anche dal punto di vista agonistico e sportivo le emozioni che negli anni hanno caratterizzato il “Trofeo Due Torri”.

TI RACCOMANDIAMO