Pubblicità

Il consiglio comunale odierno conferma, il sindaco non ha più la maggioranza, all’opposizione si aggrega il PD e Italia Viva.

Anche Italia Viva, Popolo Democratico gettano la spugna ed abbandona la maggioranza. Si chiude così l’amministrazione comunale guidata da Massimo Lanzilotti, che nonostante i numeri sono tornati a riunirsi in consiglio comunale. Dopo l’azzeramento della giunta, le dimissioni del sindaco e del presidente del consiglio comunale, il consiglio comunale odierno conferma la strada maestra il ritorno del commissario a palazzo di città.

Dopo l’intervento del sindaco e del consigliere del Movimento 5 Stelle Salvatore Ancora, sono interventi il consigliere comunale di Italia Viva Massimiliano Santoro e di Popolo Democratico Michele Lo Monaco che hanno confermato la via del ritorno alle urne.

L’appoggio al sindaco è arrivato dai consiglieri di Carovigno Unita tramite la voce di Francesco Monna e da Ripartiamo dal Futuro dalla voce dell’ex presidente del consiglio Francesco Leoci.

Alla fine del consiglio comunale, 12 consiglieri hanno firmato al segretario generale dott. Barletta le proprie dimissioni, facendo cadere così l’amministrazione comunale. Adesso si attenderà l’esito dell’indagine della commissione antimafia per capire quando si tornerà al voto.

Nelle prossime ore ascolteremo la voce dei protagonisti dei gruppi politici.