Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

Riceviamo e pubblichiamo la nota ufficiale della Lega sul commissariamento del Comune di Carovigno per 18 mesi

Comune di Carovigno commissariato per 18 mesi. È questa la decisone del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’Interno Lamorgese, che dopo le indagini del caso ha deliberato lo scioglimento dell’amministrazione comunale.
Nel rispetto della decisione presa e rimanendo garantisti sempre, fino all’ultimo grado di giudizio, ringraziamo la Prefettura di Brindisi e l’Arma dei Carabinieri per il lavoro svolto sul nostro territorio. È giusto che le indagini vadano avanti e che gli amministratori coinvolti si difendano nelle sedi opportune.

La Lega, partito di opposizione, ha sempre avuto uno spirito collaborativo e costruttivo con la maggioranza, anche se tutte le proposte sono sempre rimaste inascoltate.
Il centro sinistra di Carovigno, e non solo alla luce dei fatti di oggi, ha fallito clamorosamente la sua missione politica, compiendo scelte che hanno penalizzato anni di lavoro che avevano portato la nostra città e il nostro territorio ad essere nei primi posti nelle presenze turistiche della provincia di Brindisi, e che hanno portato, invece, ad una sfiducia dei tanti investitori che avrebbero potuto essere una risorsa per la città.

Tutti ricorderanno lo spettacolo poco decoroso della sinistra carovignese, impegnata in continue scissione interne per accaparrarsi qualche poltrona in più e ottenere una visibilità politica. Mi sembra tardiva e fuori luogo la presa di distanza del PD di Carovigno, che ha condiviso tutte le scelte politiche e amministrative della giunta uscente fino alla fine dell’esperienza che si è conclusa con le dimissioni di massa dei consiglieri comunali.
Ci aspettano mesi difficili di commissariamento della nostra città.

Serve un periodo di riflessione politica che metta al primo posto il bene della collettività e progetti un futuro fatto di proposte concrete per i nostri giovani e i nostri imprenditori che, di certo, non meritano una politica di tal fatta. La Lega ci sarà e farà sempre gli interessi dei cittadini.
I consiglieri comunali
Antonio Pagliara
Vittorio Zizza
La segreteria Cittadina del circolo della lega
Avv Sandra Di Monte

TI RACCOMANDIAMO