Brio Service Carovigno

Arriva la terza gioia in campionato per i ragazzi di coach Amatori che vincono al Pala “Gentile” di Ostuni contro la Santa Rita Taranto e si portano a 6 punti in classica.

Gara intensa e maschia sin dalle prime battute, il primo quarto inizia nel migliori dei modi per il Carovigno con Angelo Prete che batte ripetutamente la difesa avversaria e suona la carica per i padroni di casa. Gli ospiti non ci stanno e trascinati dall’esperto Salerno rientrano e riescono a chiudere la prima fazione sul punteggio di 20-19.

Il secondo quarto è la fotocopia del primo, è sempre il Carovigno a condurre la gara con il duo Leo-Monna che sale in cattedra e domina l’area pitturata ma gli ospiti si aggrappano alle triple di Salerno e Invidia e provano a non far fuggire i padroni di casa. Il Taranto riuscirà nell’intento chiudendo il secondo quarto sotto di sole 4 lunghezze. Punteggio: 41 – 37 per la Brio Service.

Il terzo quarto vede le due squadre faticare non poco in attacco, le difese sembrano avere la meglio e il Taranto inizia a mettere paura al Carovigno che non riesce a piazzare mai il break decisivo per allontanare gli ospiti. Una scarica di triple siderali di Lillo Leo infiamma il pubblico del Pala “Gentile”, segnerà tutti lui gli 11 punti del terzo quarto e il Carovigno chiude nuovamente in vantaggio con il punteggio di 52 a 49.

L’ultimo quarto i ragazzi di coach Amatori trovano le giuste alchimie in attacco e finalmente piazzano il break decisivo con 4 punti di fila di Lescot e le bombe di Massagli, Prete e ancora Leo che annichiliscono il Taranto che non riesce più a riprendersi.

Bella e importante vittoria per la Brio Service che nonostante le assenze della settimana (Colucci fuori per 10 giorni, Prete non al meglio e Menzione recuperato in extremis per la gara) riesce a portare a casa una partita difficile e per nulla scontata. Gara che ha lasciato intravedere una crescita dei rossoblù sia dal punto di vista fisico sia dal punto di vista delle collaborazioni offensive e difensive.

Dopo mille problematiche la strada sembra essere quella giusta, da lunedì si ritorna in palestra per preparare al meglio la difficile trasferta di Sabato contro la corazzata Assi Brindisi di coach Paolo Della Corte e dell’ex Ciccio Bove che ieri ha perso la sua prima gara a Bari con il punteggio di 95-88 a favore del Cus.

Da segnalare le ottime prestazioni di Lillo Leo che chiude con 23 punti, 10 rimbalzi e 4 assist, Prete con 16 punti e 8 rimbalzi limitato per tutta la gara dai falli, Liaci con 13 punti e 6 palle recuperate e la solida prova di capitan Monna con 11 punti, 6 rimbalzi e 3 palle recuperate.

Forza Carovigno!

Tabellini: Prete 16, Liaci 13, Massagli 5, Lescot 6, Menzione, Leo 23, Monna 11, Brusa n.e., Palazzo n.e., Araya n.e., Quarta n.e., Marraffa n.e.
Coach: Amatori, Ass: Simeone.

Parziali: 20-19; 21-18; 11-12; 22-12.

Uff. Stampa ASD Carovigno Basket